Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























sabato 5 febbraio 2011

Sesso in gravidanza, nessun rischio per il bambino

 

Sesso in gravidanza, nessun rischio per il bambino

 
 di Daniela Tombolelli
A sostenere questa tesi è una ricerca americana e canadese pubblicata sul Canadian Medical Association Journal. Secondo i medici l’attività sessuale in gravidanza è assolutamente non dannosa per il feto e non comporta alcun rischio per la gestante. In una gravidanza fisiologica la coppia quindi può mantenere senza problemi la propria intimità nonostante i tantissimi cambiamenti nel corpo della donna. L’astensione non deve essere la norma ma solo una precauzione da introdurre in gravidanze particolarmente rischiose.
I luoghi comuni sulla gravidanza (e anche qualche medico poco informato) hanno diffuso una sorta di timore che il sesso possa portare a parto prematuro, coaguli di sangue o infezioni uterine. In realtà l’unico caso in cui è sconsigliato fare l’amore, secondo questa ricerca, sarebbe una gravidanza gemellare.
Molto spesso invece le coppie sospendono per nove mesi l’attività sessuale. Le paure di danneggiare il bambino o compromettere la gestazione a volte hanno la meglio su un sano desiderio di condividere l’intimità con il proprio partner. Un altro luogo comune è che la donna incinta abbia un drastico calo del desiderio durante i nove mesi. In realtà l’effetto euforizzante, benefico e stimolante degli estrogeni dovrebbe provocare l’effetto contrario: un aumento del desiderio ed una maggiore soddisfazione durante i rapporti.
Gli scienziati che hanno condotto questa ricerca hanno effettuato controlli su due gruppi di ricerca: un primo gruppo di donne ha avuto rapporti durante tutta la gravidanza, il secondo gruppo di donne si è astenuto dal sesso. Ebbene non sono state riscontrate correlazioni tra problemi insorti durante la gravidanza ed aver svolto o meno attività sessuale.
Sono state prese in esame anche donne che avevano avuto un precedente parto prematuro (caso questo in cui i ginecologi sconsigliano sempre i rapporti sessuali) e neppure in questo frangente sono state riscontrate differenze tra i due gruppi di controllo.
Sembrerebbe dunque che il divieto sia giustificato sono in casi molto ristretti. Nessun problema per le gravidanze a basso rischio nelle quali un’attività sessuale è da ritenersi normale, fisiologica e benefica. (AGI)

02 febbraio 2011

fonte:  http://www.mammedomani.it/gravidanza/articoli/2021-sesso-in-gravidanza-nessun-rischio-per-il-bambino.html




  

La Commissione Rifiuti: “In Sicilia eclatante manifestazione di illegalità”

Raffaele Lombardo,

IL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE PER L'ANNO 2010 HA VERSATO

792.736 EURI ALLA SERVIZI INTEGRATA RIFIUTI


  1. Due ispettori dell'assessorato Territorio Ambiente Regione Sicilia, in mattinata hanno fatto VISITA all'Ufficio Tecnico Comunale di Isola delle Femmine
  2. Revisione del Piano di gestione dei rifiuti solidi urbani linee guida e strategie di intervento
  3. Revisione del Piano di gestione dei rifiuti solidi urbani linee guida e strategie di intervento
  4. Sicilia si rivolta contro il Piano Discariche
  5. RIFIUTI Comuni invasi da munnezza
  6. Ecco la nostra "cricca" secondo il presidente Lombardo
  7. ORDINANZA DEL SINDACO: Emergenza rifiuti Atto numero 69 del 18-10-2010 Tipo di Atto: ORDINANZE Allegato: ORD N.69 del 18.10.10.pdf (277 kb)
  8. l' ordinanza sindacale n.69 del 18/10/2010
  9. Cresce l’ASMA fra i BAMBINI
  10. LIQUIDAZIONE 2010 A.T.O. PA1
  11. Discariche in tilt, netturbini in sciopero l'immondizia invade mezza Sicilia
  12. Soldi Pubblici e gestori privati il business delle discariche
  13. IL nuovo piano Rifiuti Regione Sicilia
  14. Regione tagli ai gettoni dei Sindaci Rifiuti e Cementifici
  15. RIFIUTI - IN SICILIA SI CAMBIA?
  16. ANNO ZERO si farà
  17. Rifiutiamo i Rifiuti dell'amministrazione
  18. A quando la differenziata? Bugiardoni! Bugiardoni! Bugiardoni! Incapaci! Incapaci.......
  19. Rifiuti, la Regione taglia fondi a 159 sindaci
  20. Le mani della Mafia sui rifiuti Siciliani
  21. Relazione Commissione Parlamentare sui Rifiuti in Sicilia
  22. Convocazione Consiglio Comunale 7 ottobre Interrogazioni e Riequilibri Bilanci
  23. Rifiuti:occhio alla spazzatura, parte differenziata doc
  24. La ricchezza o la povertà la misuri dai rifiuti prodotti
  25. Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti
  26. Rifiuti Zero Manifesto di Napoli
  27. RACCOLTA DIFFERENZIATA E RICICLO
  28. Ordinanza Sindacale affidamento Raccolta Rifiuti ditta AL.TA. s.r.l. Zuccarello SICAR
  29. ISOLA DELLE FEMMINE: Non ci resta che piangere
  30. Federalismo fiscale
  31. I Beni Comuni nello spezzatino del Federalismo
  32. SERIT SICILIA S.P.A. profili di illegittimità nella riscossione dei tributi
  33. COMUNI FISCO PARTECIPAZIONE ACCERTAMENTI RISORSE ECONOMICHE
  34. Italcementi Decreto 693 18 luglio 2008 Autorizzazione Integrata Ambientale
  35. Italcementi Delocalizzato a Palermo l'elettrodotto
  36. Cementifici e Territorio
  37. Italcementi, quando il gigante non è più ... buono
  38. BENVENUTI IN PARADISO 24 SETTEMBRE 2010 "La passeggiata"
  39. Condannato per diffamazione il dirigente regionale Salvatore Anzà
  40. BENVENUTI IN PARADISO oggi domani ieri e……
  41. Rifiutiamo i Rifiuti dell'amministrazione
  42. Rifiuti Regione Comuni Raccolta differenziata Circ 16/09
  43. Modalità di gestione dei Rifiuti
  44. Bilanci e Rifiuti Ass. Chinnici Circ 16 12/09 A/L Adempimenti Revisori dei Conti
  45. Rifiuti Regione Comuni Raccolta differenziata Circ 16/09
  46. Rifiuti il Comune di Marineo esce dall'ATO
  47. RIFIUTI CEMENTIFICI CDR PNEUMATICI INCENERITORE
  48. ATO RIFIUTI GESTIONE COSTI E DEBITI
  49. ATO Rifiuti Sentenza Corte Conti Tariffe Competenza Comuni
  50. A.T.O. "NON CI SONO SOLDI" I DEBITI DEI COMUNI
  51. Rifiuti la gestione Croce Portobello Zuccarello
  52. LIQUIDAZIONE 2010 A.T.O. PA1
  53. RIFIUTI debiti Isola delle Femmine con ATO PA 1 EURI 3.800.000
  54. RIFIUTI Disposiz prima del conferimento in discarica
  

Nessun commento:

Posta un commento